La Termovalorizzazione

Rifiuti solidi urbani e industriali

Vista impianto incenerimentoI rifiuti industriali sono inceneriti in una linea di combustione con forno a tamburo rotante, in grado di trattare circa 30.000 tonnellate all'anno. L'energia termica prodotta viene anch'essa recuperata e trasformata in energia elettrica.

Il primo trattamento cui vengono sottoposti i rifiuti solidi urbani è la separazione, su vagli rotanti, della parte organica umida.
La frazione organica viene conferita in discarica autorizzata, mentre quella secca (carta, plastica, etc.), comunemente chiamata CDR (combustibile derviato dai rifiuti) viene avviata all'incenerimento.

L'impianto di termovalorizzazione è costituito da 3 forni di incenerimento a griglia mobile e può ricevere quotidianamente oltre 600 tonnellate di rifiuti urbani. L'energia termica prodotta viene trasformata in energia elettrica.

.