Compostaggio e stabilizzazione

Vista impianto di compostaggio e stabilizzazioneLa realizzazione dell'impianto di compostaggio e stabilizzazione della frazione umida ha consentito di ultimare la dotazione impiantistica della Piattaforma polifunzionale di trattamento rifiuti di Macchiareddu.

L'impianto è costituito da due distinte linee di trattamento: una di potenzialità pari a 24.000 t/anno dedicata esclusivamente alla frazione organica di qualità proveniente dalla raccolta differenziata comunale, insieme a sfalci e potature da giardini; la seconda linea, di potenzialità pari a 49.000 t/anno, tratta la frazione organica originata dalla preselezione meccanica dei rifiuti solidi urbani conferiti all'impianto di incenerimento.

La trasformazione delle sostanze organiche viene ottenuta, in entrambe le linee di trattamento, attraverso un processo controllato nel quale le reazioni di ossidazione biologica si completano in un periodo di circa 90 giorni. I prodotto finali sono caratterizzati da una elevata stabilità e presentano caratteristiche idonee per un loro recupero. Dalla linea di compostaggio si ottiene come prodotto finale il cosiddetto "compost di qualità" utilizzabile come fertilizzante e condizionante dei terreni nella pratica agricola.

Dall'altra linea di trattamento, alimentata con la frazione organica separata nella linea di preselezione meccanica dei rifiuti urbani, si ottiene un prodotto meno pregiato caratterizzato da una elevata stabilità biologica che ne consente il recupero come materiale di ricoprimento delle discariche o di cave dismesse.

.